Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il Real Madrid lancia il prestito con penale per mancato utilizzo: il caso Odegaard

Il Real Madrid inserisce le clausole per far giocare i propri giovani in prestito. È quanto rivelato da “El Confidencial” in riferimento alla cessione a titolo temporaneo del 17enne norvegese Martin Odegaard, attualmente in forza agli olandesi dell’Heerenveen. Per ogni partita saltata dal talento scandinavo, giunto in Olanda a gennaio con un contratto di diciotto mesi, è prevista una penale da 40mila euro. Sono escluse dalla penale le partite in cui il giocatore subentra dalla partita. Finora Odegaard è stato utilizzato in tutte le partite stagionali dell’Heerenveen da quando è a disposizione del club: dall’esordio con l’Ado Den Haag (in campo per un solo minuto, guarda caso) fino all’ultima sfida di campionato contro i Go Ahead Eagles, in cui è partito titolare ed è rimasto in campo per tutti e novanta i minuti. Qualora il tecnico Jurgen Streppel dovesse decidere di non utilizzarlo, ecco che scatterebbe la clausola imposta dal Real Madrid. Una penale che, a quanto pare, l’Heerenveen non sarebbe disposto a pagare. Intanto Odegaard uno spazio in campo lo trova sempre, senza per forza cercare secondi fini sul suo utilizzo.