Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
borussia-dortmund-002

Borussia Dortmund, intesa con Puma: rinnovo da 300 milioni in 10 anni

Il Borussia Dortmund è vicino ad un accordo da record con Puma per la fornitura di materiale tecnico: 300 milioni di euro per dieci anni, rinnovo effettivo a partire dalla stagione 2020/21 fino al giugno 2030. Il club tedesco prova a colmare l’enorme gap col Bayern Monaco, almeno per quanto riguarda gli introiti, con quello che sarebbe il contratto più ricco nella storia dei gialloneri. Di fatto, Puma triplicherebbe l’importo previsto dall’accordo in scadenza nel 2022, che prevede 10 milioni di base a stagione per la società di Dortmund. In totale, dunque, il prossimo decennio potrebbe portare nelle casse del Borussia 300 milioni garantiti dal solo sponsor di maglia, che si conferma ancora una volta un punto di forza nella crescita economica del club giallonero.

Puma è infatti uno degli azionisti del Borussia Dortmund. La casa di abbigliamento tedesca detiene il 5% delle quote societarie e non è l’unico sponsor presente nel capitale del BVB. Signal Iduna, società che dà il nome allo stadio di Dortmund, ha in mano il 5,43% del pacchetto azionario, mentre il main sponsor Evonik è il principale azionista col 14,78% delle quote. Il resto è in mano a Bernd Geske (9,33%), alla holding Borussia Dortmund (5,33%) e ai vari azionisti.